Tumore del seno e Qualità di vita

La qualità di vita riveste un ruolo fondamentale nella cura e gestione del tumore al seno. Affrontare una diagnosi di cancro rappresenta una sfida emotiva e fisica significativa. Il mantenimento o il miglioramento della qualità di vita è un obiettivo cruciale per garantire un benessere complessivo delle pazienti. Numerose ricerche dimostrano che una migliore qualità di vita può influire positivamente sulla prognosi e sulla sopravvivenza delle pazienti affette da tumore al seno. Il benessere psicologico, sociale, e fisico contribuisce a una maggiore aderenza alle terapie, promuovendo una migliore risposta ai trattamenti e riducendo il rischio di complicanze. Inoltre, è essenziale per affrontare gli effetti collaterali dei trattamenti.

Fondazione AIOM vuole aiutare a educare le pazienti su come gestire gli effetti collaterali, migliorando la loro capacità di adattamento e riducendo l’ansia legata al trattamento.

Mantenere un determinato stile di vita salutare non si limita solo agli aspetti fisici, ma coinvolge anche la dimensione emotiva e sociale. Il supporto psicologico e sociale, integrato nel percorso di cura, può contribuire a mitigare lo stress, l’ansia e la depressione che spesso accompagnano la diagnosi di un tumore.

Una qualità di vita ottimale può inoltre influenzare positivamente lo stile di vita delle pazienti. L’adozione di abitudini salutari come una dieta equilibrata, l’esercizio fisico regolare e la gestione dello stress, può contribuire a migliorare la tollerabilità delle terapie e a sostenere la ripresa dopo il trattamento.

Con la sponsorizzazione non condizionante di