Eventi

Tumore al seno: la campagna informativa “È tempo di vita” ha fatto tappa all’Ospedale di Negrar

È tempo di vita“, la campagna nazionale di informazione e sensibilizzazione sul tumore al seno avanzato è passata dall’Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar (Verona).

Obiettivo dell’iniziativa avvenuta sabato 26 maggio è aiutare le pazienti e i caregiver a gestire l’impatto fisico e psicologico della patologia. L’appuntamento è stato preceduto dall’installazione di un totem multimediale presso il quale pazienti e famigliari hanno potuto rispondere a domande sul loro vissuto, esigenze e paure, scrivendo a loro volta dubbi e quesiti che sono stati spunto di discussione durante l’incontro. Il quadro che emerge è quello di donne allo stesso tempo divise tra il sentimento di paura nei confronti della malattia (22%) e la determinazione nell’affrontare il percorso di cura (16%). Una lotta nella quale l’aspetto più pesante per le pazienti risulta essere la salvaguardia di un normale contesto familiare (25%), sensibilmente molto di più del lavoro (10%), al quale l’80% ha dovuto rinunciare. Paura (23%) e rabbia (18%) sono invece il mondo emotivo maggiormente riferito dai caregiver, per i quali la condizione psicologica rappresenta l’aspetto più colpito dalla malattia (35%). Non a caso la maggiore richiesta di supporto è legata a come gestire la relazione con una persona che vive con un tumore al seno metastatico (31%). La sete di informazioni emerge prepotentemente, così come la necessità di avere più tempo con medici e interlocutori vari per porre quelle domande che non sempre è possibile fare nella quotidianità (55%).

L’iniziativa ha il patrocinio di Fondazione AIOM

Nelle foto due momenti dell’evento.