Alimentazione

Primavera, la salute vien mangiando…

La primavera arricchisce le nostre tavole con nuovi prodotti dell’orto che ci aiutano a ritrovare l’energia per affrontare la stagione calda e sono potenti alleati nella lotta alla spossatezza che si manifesta al cambio di stagione. Dai carciofi ai piselli, dalle fave agli asparagi: questi ultimi sono molto utili per depurarci dalle tossine accumulate durante l’inverno e contengono fosforo, magnesio, potassio e preziose fibre. Le fave fresche sono poco caloriche e hanno un buon contenuto di fibra oltre che di vitamine del gruppo B; inoltre, sono ricche di potassio, di zinco e di fosforo. I carciofi sono presenti per tutta la primavera e contengono molti minerali ma anche vitamina C, oltre ad alti livelli di antiossidanti e di fibra. Ottimi anche i ravanelli, che hanno un piacevole gusto piccante e sviluppano poche calorie; fra i pregi anche quello di essere diuretici e di favorire la depurazione dei reni. La primavera è anche la stagione della frutta: fragole, nespole, le prime albicocche. Gli agrumi sono ancora presenti, in particolare il pompelmo, che è particolarmente apprezzato per la sua ricchezza di vitamina C.